Momento di festa e gratitudine per gli 80 anni di Amilcare Bombardi, fondatore di Bombardi Rettifiche

Momento di festa e gratitudine per gli 80 anni di Amilcare Bombardi, fondatore di Bombardi Rettifiche

Una festa con la famiglia e gli affetti più cari, ma anche una festa che ha celebrato una vita di lavoro e, oggi si può dire senza riserve, di successi: si è svolta lo scorso 2 dicembre, al Ristorante Osteria del Viandante a Rubiera, dove sono stati celebrati gli 80 anni di Amilcare Bombardi, fondatore di Bombardi rettifiche.

Amilcare, insieme alla moglie Ada Riatti, nel 1964 a Reggio Emilia fondò un’azienda metalmeccanica, che poi vide il trasferimento della sede produttiva a Cadelbosco Sopra nel 1981.

Dopo i primi anni, attraverso le difficoltà naturali per un’azienda appena nata, Bombardi Rettifiche si è gradualmente specializzata nel settore delle lavorazioni metalli in piano, lavorazione su componenti sinterizzati e rettifica componenti di ogni tipo, divenendo, con ormai quasi 60 anni di esperienza, un punto di riferimento internazionale. Oggi fornisce i più importanti player nel settore oleodinamico ed è guidata da Claudio Bombardi, figlio di Amilcare, che in occasione del compleanno ha rimarcato ancora una volta la lungimiranza, la dedizione, la professionalità del fondatore, valori che ha trasmesso durante tutta la sua carriera, così come l’impronta che ha voluto dare da subito alla sua impresa: attenzione alle persone, ai dipendenti e ai collaboratori oltre che ai clienti, un’attenzione fondamentale per far crescere e prosperare un’azienda. Un’impronta rimasta ancora oggi, e che tuttora rappresenta la forza di Bombardi.

Così come da Amilcare, l’azienda ha colto l’indirizzo di essere sempre attenta alle ultime innovazioni, ad essere all’avanguardia, e alla responsabilità sociale di impresa, che oggi si esprime anche nell’attenzione di Bombardi all’ambiente e alla transizione ecologica.

Un momento che ha voluto essere anche un grande ringraziamento per una vita di lavoro e impegno, che continuano ancora oggi.